«Due mesi fa sono stato operato alla prostata. Lo so che in Italia nessuno lo dice. Ma io non mi vergogno. Anche perché ho già fatto la prova del nove….». Cioè, scusi? «Ci siamo capiti benissimo». E com’è andata, la prova del nove? «E’ riuscita».

Chi rimprovera a Berlusconi di essere un ignorante machista, ma continua ostinatamente a votare di Pietro pensando che possa essere un’alternativa, da oggi trascura un’ulteriore prova del retroterra culturale condiviso.